12 dicembre 2018
Aggiornato 20:30

Si toglie le ciabatte e scappa, insolito inseguimento in corso Giulio Cesare

Cercando di non essere notato, l'uomo ha gettato sotto un’auto parcheggiata per strada un contenitore di alluminio. E' emerso in seguito che stesse nascondendo della droga
Insolito inseguimento in corso Giulio Cesare
Insolito inseguimento in corso Giulio Cesare (Diario di Torino)

TORINO - Era fermo in via Montanaro ma, non appena ha visto gli agenti, il giovane si è tolto dai piedi le ciabatte e si è dato alla fuga verso via Feletto. Durante l'inseguimento il malvivente ha spintonato alcuni passanti che si trovavano nel mercato di piazza Foroni e, una volta placcato dagli agenti, ha continuato a dimenarsi e spintonare fino a cadere a terra. Dopodiché, cercando di non essere notato, l'uomo ha gettato sotto un’auto parcheggiata per strada un contenitore di alluminio. E' emerso in seguito che l'uomo stesse nascondendo della droga. 

ARRESTO - I numerosi cittadini presenti in quel momento hanno collaborato con gli operatori, indicando il luogo nel quale il soggetto aveva gettato il contenitore di alluminio. All'interno della scatola è stato scoperto dello stupefacente, hashish e crack. Il giovane, cittadino senegalese, appena diciottenne, irregolare sul territorio nazionale, è stato tratto in arresto per violazione della legge sugli stupefacenti, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.