25 aprile 2019
Aggiornato 06:00
Eventi

Torino, gli eventi da non perdere martedì 26 settembre

Appuntamenti dedicati soprattutto alla cultura in questo inizio di settimana che però non dimentica i buoni sapori e la musica. Ecco tutto quello che vi attende
Torino, gli eventi di martedì 26 settembre
Torino, gli eventi di martedì 26 settembre Shutterstock

TORINO – Inizio settimana dedicato alla cultura in tutte le sue sfaccettature. Si comincia dalla storia della moda per approdare al cinema, al gusto, alla musica ed in fine al mondo del lontano oriente. Ecco i nostri consigli.

Mostre e moda
Fino al 16 ottobre all'Archivio di Stato di Torino e del Liceo Passoni in mostra «Vent'anni di eleganza a Torino 1955 – 1975». 2.400 abiti e accessori compongono il prezioso patrimonio storico-archivistico del Liceo Artistico Statale «Aldo Passoni» sulla moda a Torino dalla fine dell’Ottocento alla seconda metà del Novecento. Nelle Sale Juvarriane dell’Archivio di Stato saranno esposti 30 abiti dal 1955 al 1975, ventennio durante il quale l’artista Italo Cremona, a cui la mostra è dedicata, fu fondatore e direttore dell’Istituto Statale d’Arte ora Liceo Passoni. Il percorso espositivo, progettato da docenti e studenti del Liceo nel quadro dell'alternanza scuola-lavoro e da esperti del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, e del Turismo – Direzione generale Archivi, presenterà le creazioni di sartorie torinesi (Maria Cristina, Sanlorenzo, Seri) accanto ad abiti ed accessori di stilisti italiani e stranieri (Roberta di Camerino, Jacques Fath, Yves Saint Laurent). In questa occasione saranno esposti anche documenti, fotografie e materiale pubblicitario dell'archivio storico del Gruppo Finanziario Tessile (GFT) conservato presso l'Archivio di Stato di Torino. Si tratta di un fondo consistente di più di 5 mila faldoni per complessivi 14 mila fascicoli che documentano la storia e l'attività imprenditoriale di questa importante azienda torinese nel settore della moda. Ingresso libero dalle 10 alle 18. Chiusura Sabato e Domenica

Cinema e sociale
Al Cinema Massimo dalle 20, Arcobaleno Aids propone la proiezione del film di Jean-Marc Vallée Dallas Buyers Club. La serata nasce dall’esigenza di non abbassare la guardia sul rischio di contagio dell’Hiv, nonostante i grandi passi avanti compiuti dalla ricerca contro questa malattia. Nel corso della serata saranno presenti i volontari dell'Associazione per una raccolta fondi a sostegno delle attività di Arcobaleno Aids.

Gusto
Da Eataly, «Il vino è di tutti... di chi lo produce, chi lo beve, chi lo racconta, chi lo conosce e chi vuole conoscerlo» Tutti i martedì, mercoeldì e giovedì di settembre a cena, vi proporremo piatti tradizionali preparati con vini tipici. Questo martedì il Nord Italia. Ecco il menù a cominciare dagli antipasti: canederli asciutti al formaggio, cozze sfumate al Gewurztraminer di Fran Haas, carpaccio di vitello «La Granda» con funghi e parmigiano «Caseificio Gennari». Primi: plin al sugo d'arrosto, risotto al Barbaresco dell'azienda agricola Ressia con salsiccia, linguine con speck, noci, radicchio e toma Secondi: cotolette in carpione, baccalà in umido, branzino con pomodorini secchi, olive e prezzemolo. Vini in abbinamento: Barbaresco dell'Az. Agr. Ressia, Gewrztraminer di Franz Hass. Prenota il tuo tavolo al 3425405386.

Musica
Da Margò Vanchiglia, in via Buniva 9, dopo la super inaugurazione della settimana scorsa è ufficialmente tornato l'appuntamento più atteso del martedì. Una jam/open mic che ormai è diventato un party. Dalle 21.30 musica e divertimento aperto a tutti. Basterà portare il proprio lo strumento e unirsi alla band. Prima dell'inizio della jam sarà possibile gustare l'ottimo aperitivo del Margò Vanchiglia.

Conferenze
Al MAO Museo d'Arte Orientale dalle 19.30, nell’ambito della mostra «Per un filo di seta» dedicata all’apertura dei rapporti fra Italia e Giappone nella seconda metà dell'Ottocento, si terrà l’evento «Frammenti di magia giapponese», incontro con Delia Coppo, orientalista diplomata in Lingua e Letteratura Hindi, è guida culturale di numerosi itinerari organizzati. La sua passione per l’Asia l’ha condotta lungo le antiche vie di diffusione delle culture orientali. Saranno proiettati interessanti videoreportage di Carla Milone, grande viaggiatrice. Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili. Distribuzione di tagliandi gratuiti, massimo due a persona, a partire da mezz’ora prima dell’inizio dell’appuntamento (si consiglia l’arrivo entro le 19). Si richiede gentile conferma: 011/56 17 061 – info@tucanoviaggi.com.