24 aprile 2019
Aggiornato 02:00
Cronaca

Forza Nuova scende in strada contro spaccio e delinquenza: «Difendiamo i nostri connazionali»

Alcuni militanti sono scesi in strada per allontanare spacciatori e prostitute. Momenti di tensione tra militanti e alcuni extracomunitari, nessun episodio di violenza

TORINO - Una passeggiata notturna per «difendere gli italiani». Sono scesi nuovamente in strada alcuni militanti di Forza Nuova Torino che, nella giornata di ieri (martedì 26 settembre) hanno organizzato una «Passeggiata per la sicurezza» tra corso Vercelli e piazza Crispi. Piena periferia, una delle zona in cui la delinquenza è purtroppo un grande problema per i residenti.

L’INIZIATIVA - «Dopo le tante segnalazioni che ci sono pervenute eccoci in strada per difendere i nostri connazionali, lontano dai salotti del centro dove tutto scorre tranquillo, nelle periferie ormai dimenticate da tutti. Noi di Forza Nuova al fianco degli italiani ormai stanchi» scrivono i militanti. Nessun episodio di violenza, ma tensione tra i manifestanti e alcuni extracomunitari. Prostitute e spacciatori principalmente le persone allontanate dal gruppo a passeggio. L’iniziativa peraltro non è nuova, visto che qualche settimana fa scene simili si erano verificate già in San Salvario.