17 dicembre 2018
Aggiornato 16:00

Sconti per i giovani (non solo studenti), riduzioni anche se il treno è in ritardo

Le riduzioni riguardano i treni Sfm, regionali e regionali veloci nel solo ambito dei confini tariffari del Piemonte (escluse pertanto le tratte sovraregionali) sono esclusi gli abbonamenti Formula, già beneficiari di agevolazione per studenti
Sconti sugli abbonamenti annuali
Sconti sugli abbonamenti annuali (Diario di Torino)

TORINO - Non solo studenti, ma tutti i giovani under 26 hanno diritto ad alcuni sconti per i loro biglietti del treno. E' possibile infatti acquistare presso le biglietterie e gli emettitori automatici Trenitalia gli abbonamenti annuali scontati del 10%. Le riduzioni riguardano i treni Sfm, regionali e regionali veloci nel solo ambito dei confini tariffari del Piemonte (escluse pertanto le tratte sovraregionali); inoltre, sono esclusi gli abbonamenti Formula, già beneficiari di agevolazione per studenti. L'agevolazione sarà cumulabile con il bonus del 5% sugli abbonamenti annuali previsto dalla Regione Piemonte a parziale ristoro dei ritardi e dei disagi subiti dagli utenti. Per presentare la domanda occorre compilare entro il 31 ottobre  

ERRORI - La Regione comunica anche che, a causa di un errore nell’algoritmo di calcolo sugli abbonamenti mensili di settembre, su alcune tratte sovraregionali non è stato applicato interamente lo sconto del 10% previsto dal Bonus pendolari. Pertanto, sarà possibile richiedere il rimborso della differenza con le stesse modalità previste per l’abbonamento annuale (compilando il modulo e presentandolo alle biglietterie). Per i mesi di ottobre, novembre e dicembre, anche sulle tratte sovraregionali, lo sconto sarà interamente applicato come previsto.