11 dicembre 2017
Aggiornato 12:33
Cronaca

Cane antidroga ai giardini di corso Giulio Cesare: hashish ovunque, spunta anche un coltello

La polizia è intervenuta in un'area considerata «critica» e ha trovato sostanza stupefacente nascosta sotto i cespugli e anche un'arma da taglio con la lama lunga 19 centimetri

Controlli nelle zone dello spaccio (© Questura)

TORINO - Continua senza sosta l’attività di prevenzione nei quartieri più «critici» di Torino da parte delle forze dell’ordine: ieri mattina, il personale del Commissariato Dora Vanchiglia, ha effettuato un controllo presso i giardini Madre Teresa di Calcutta. Il proficuo apporto di Akira, il cane poliziotto dell’unità cinofila, ha consentito agli operatori di rinvenire circa 200 grammi di hashish e marijuana, occultati all’interno di 8 involucri abilmente nascosti sotto arbusti e cespugli. Inoltre, è stato rinvenuto un coltello avente lama di lunghezza di 19 cm. Il tutto è stato sequestrato a carico di ignoti.