19 giugno 2019
Aggiornato 09:01
Metropolitana di Torino

Perde la figlia sul treno della metropolitana e tira il freno di emergenza

E’ successo dopo la fermata alla stazione Dante. Tutta la linea della metropolitana è rimasta ferma per un quarto d’ora

TORINO - In metropolitana a Torino succede anche questo. Succede che un padre perde di vista la figlia per pochi istanti, questa esce appena si aprono le porte e poi, quando si chiudono e il treno riparte, il genitore si accorge che sua figlia non è risalita e tira il freno di emergenza. E’ successo ieri sera, intorno alle ore 19. Un papà era sul convoglio con la figlia, una bambina molto vivace. Quando è arrivata la fermata alla stazione Dante e le porte si sono aperte per far scendere e salire i passeggeri, la piccola è uscita in banchina. Attimi di panico per il genitore che in un primo momento, non essendosi accorto di nulla e non trovandola, l’ha cercata nel vagone e, quando era troppo tardi perché le porte si erano richiuse, ha visto la sua bimba oltre il vetro sempre più distante perché la metro era ripartita.

 

FRENO DI EMERGENZA - Ci ha messo pochi secondi a decidere il da farsi per tornare da sua figlia. L’uomo ha tirato il freno di emergenza e ha fermato il treno all’istante prima che si allontanasse dalla stazione Dante. Più complicato riuscire ad arrivare in banchina, ci sono voluti alcuni minuti, ma alla fine il padre è riuscito a riabbracciare sua figlia. In stazione intanto era arrivata la polizia allertata da Gtt: un intervento per fortuna inutile. La linea della metropolitana è rimasta ferma per un quarto d’ora.