11 dicembre 2017
Aggiornato 12:37
Cronaca

«Da quell’appartamento arriva un odore cattivo»: uomo trovato in stato di decomposizione

A dare l’allarme sono stati i vicini, insospettiti da un cattivo odore proveniente dall’appartamento dell’uomo, poi risultato morto da 2 settimane. Indagano i carabinieri

L'intervento dei vigili del fuoco (© Vigili del fuoco)

COLLEGNO - Dramma in un palazzo di Collegno: un uomo di 75 anni, Bruno B., è stato ritrovato senza vita nel suo appartamento di via Manzoni 1, a pochi metri dalla stazione metropolitana Paradiso. A dare l’allarme sono stati alcuni inquilini, insospettiti e turbati a causa del cattivo odore proveniente dall’appartamento dell’uomo. Il sospetto si è rivelato fondato: l’uomo infatti era in realtà deceduto da due settimane circa.

L’INTERVENTO - Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, presenti con tre mezzi e i carabinieri. La via è stata chiusa per diversi minuti. I pompieri, intorno alle 22:30, hanno forzato la porta che era chiusa dall’interno e si sono ritrovati davanti al corpo del signor Bruno. I carabinieri della stazione di Collegno hanno aperto un’indagine, anche se non sembrano esserci dubbi sulle cause della morte, apparentemente naturale. Rimane lo sgomento tra i condomini per una storia di solitudine, terminata nel peggiore dei modi.