12 dicembre 2017
Aggiornato 22:30
Biciplan

Da piazza Castello al Campus Einaudi in bici, 124mila euro per una nuova pista ciclabile

Sarà il collegamento più veloce tra il centro cittadino e la sede universitaria di lungo Dora Savona. Il costo sarà coperto con i fondi del Pon Metro

Il Campus sarà raggiungibile in bici da piazza Castello (© ANSA)

TORINO - Costerà 124mila euro e collegherà piazza Castello al Campus Einaudi dell’Università di Torino. La nuova pista ciclabile bidirezionale è stata approvata questa mattina dalla Giunta comunale: si svilupperà per un chilometro di lunghezza e rappresenterà il collegamento più veloce dal centro della città, esattamente da viale dei Partigiani (Giardini Reali) alla sede universitaria di lungo Dora Savona.

BICIPLAN - Il progetto si inserisce nella direttrice numero 9 del Biciplan, il piano della mobilità ciclabile, e sarà finanziato con i fondi del Pon Metro. «Il collegamento tra viale dei Partigiani e il campus Einaudi rappresenta un nuovo importante tassello per il raggiungimento degli obiettivi fissati dal Biciplan», ha detto l’assessora a Viabilità, Infrastrutture e Trasporti della Città di Torino, Maria Lapietra, «il nuovo tratto ciclabile garantirà percorsi fruibili e sicuri a tutti, studenti e non, che scelgono la bicicletta come mezzo di spostamento».