21 ottobre 2017
Aggiornato 21:00
Salone del Libro

Mondadori torna a Torino, importanti novità per il Salone del Libro 2018

La buona notizia arriva direttamente dall'amministratore delegato del colosso dei libri , Enrico Selva Coddè, il quale ha dichiarato che il gruppo tornerà alla fiera torinese

Salone del Libro di Torino (© Ansa Foto)

TORINO - «La notizia del ritorno del gruppo Mondadori alla 31esima edizione del Salone del Libro di Torino è un ulteriore segnale del riconoscimento della qualità del lavoro svolto, e che stiamo svolgendo» hanno comunicato il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, e la sindaca di Torino, Chiara Appendino. La buona notizia arriva direttamente dall'amministratore delegato del colosso dei libri Mondadori, Enrico Selva Coddè, il quale ha dichiarato durante un'intervista rilasciata al Corriere della Sera che il gruppo tornerà alla fiera torinese.

SALONE - Non poteva che esserne contento il direttore dell'ultimo Salone, Nicola Lagioia che, ha commentato la notizia con un lungo post sul suo profilo Facebook: «La vera ambizione non sta nel vincere una guerra, ma nel far scoppiare la pace». La notizia del giorno ha raggiunto Lagioia a Francoforte da dove ha ringraziato tutti i collaboratori che hanno reso possibili i risultati incredibili dell'ultimo Salone. Dopodiché lo sguardo va immediatamente al futuro: «Una preghiera alle istituzioni. Comune e Regione dovranno far sì che nelle prossime settimane il processo di trasformazione si completi nel modo più funzionale, più virtuoso, più utile possibile a raccogliere le istanze dei lettori, dei non lettori che diventeranno lettori, del mondo editoriale tutto, non solo italiano».