21 ottobre 2017
Aggiornato 14:00
Cronaca

Moto rubata sfreccia contromano nella notte, inseguimento spericolato fino a Venaria

La moto ha effettuato numerosi cambi di direzione mettendo in pericolo gli utenti della strada con il fine di provocare un incidente tra la volante e altri veicoli in transito

Moto contromano sfreccia nella notte (© Diario di Torino)

TORINO - Gli agenti hanno intimato chiaramente ai due di fermarsi, ma il motorino non ha accennato a interrompere la corsa. Così è iniziato un lungo inseguimento che ha visto coinvolti un equipaggio della Squadra Volante e una motocicletta. Questa ha imboccato contromano via Porpora dirigendosi fino in via Toscanini, da dove hanno proseguito in via Cigna, sempre ad altissima velocità.

INSEGUIMENTO - La moto ha effettuato numerosi cambi di direzione mettendo in pericolo gli utenti della strada con il fine di provocare un incidente tra la volante e altri veicoli in transito. La fuga è continuata per via Cervino, sempre contromano, via Del Ridotto e via Stradella dove lo scooter ha raggiunto e ha abbondantemente superato i 100 km/h. Oltrepassato corso Grosseto, il veicolo ha percorso Strada di Lanzo fino a sconfinare il Comune di Venaria, in piazza della Costituente, dove nel tentativo di girare a destra, ha tagliato la strada alla volante. I due a bordo della moto hanno tentato la fuga: uno di essi è stato fermato a breve distanza dopo una colluttazione con un poliziotto. Da accertamenti successivi è poi emerso che la moto era stata rubata a Torino a fine settembre.