22 settembre 2018
Aggiornato 11:00

Carro attrezzi sfreccia ai 100 km/h su corso Francia: patente ritirata e maxi multa

Gli agenti del Nucleo Rimozioni e Sequestri della polizia municipale hanno effettuato diversi controlli per la sicurezza stradale in città
Controlli della polizia municipale in diverse zone della città di Torino
Controlli della polizia municipale in diverse zone della città di Torino (ANSA)

TORINO - Quando lo hanno fermato su corso Francia, poco prima di mezzanotte, il contachilometri segnava una velocità decisamente elevata: 100 chilometri all’ora. E’ per questo motivo che nella notte tra giovedì 12 e venerdì 13 ottobre, uno spregiudicato conducente di un carro attrezzi è stato bloccato e multato dagli agenti della polizia municipale. Il comportamento scorretto, oltre che una multa da 1000 euro, è costato all’uomo la perdita di tutti i punti rimasti nella patente. Ora, per tornare a guidare, dovrà nuovamente risostenere gli esami di guida.

I CONTROLLI - I controlli, diversi in tutta la città, sono stati eseguiti dagli agenti del Nucleo Rimozioni e Sequestri della polizia municipale. Durante il servizio notturno, sono state accertate 5 omesse revisioni, 3 utilizzi di telefonino alla guida e 3 mancati uso di cinture di sicurezza. Un motoveicolo è stato fermato, così come un altro carro attrezzi, sanzionato per sovraccarico.