26 settembre 2020
Aggiornato 06:00
Domenica di sangue

Cinquantenne accoltellato e ucciso al mercato, omicidio a «Barattolo» di via Carcano

Le bancarelle e i venditori erano arrivati da poco quando un uomo di 52 anni è stato accoltellato a morte. Inutile il tentativo di rianimazione dei sanitari del 118. Il mercatino è stato sospeso

TORINO - Omicidio questa mattina al mercato di libero scambio Barattolo in via Carcano. Erano le 7.30 quando un uomo italiano di 52 anni, Maurizio Gugliotta, è stato accoltellato alla gola da un nigeriano di 27 anni per motivi ancora in corso di accertamento. Sul posto sono subito intervenuti gli agenti di polizia municipale e i sanitari del 118 che, nonostante oltre 40 minuti di rianimazione, non sono riusciti a salvare la vita al cinquantaduenne.

FERMATO L'OMICIDA - Nell’aggressione si è salvato per miracolo un amico della vittima. Anche lui è stato raggiunto da un fendente ma grazie agli abiti spessi il colpo non lo ha ferito mortalmente, ma è rimasto quasi illeso. La polizia municipale, durante i tentativi di rianimazione, ha fermato il ventisettenne per l'omicidio. Visto quanto è successo, il mercato è stato sospeso spontaneamente dai convenuti.

L'ASSESSORE - Appreso quanto avvenuto, l'assessore con delega alla Polizia Municipale, Roberto Finardi, ha scritto in una nota stampa: "A nome della Città esprimo sentite condoglianze alla famiglia della vittima. Ringrazio gli uomini della polizia municipale, intervenuti tempestivamente, che hanno arrestato l'omicida. Attendiamo fiduciosi i risultati delle indagini".