20 novembre 2017
Aggiornato 18:01
Allarme smog

Allarme smog, a Torino l’incubo del semaforo viola: «Stop ai veicoli di ogni tipo»

Diesel, benzina, Euro 3 ed Euro 6. Nessuna differenza: con il semaforo viola, tutti i veicoli non potranno circolare. Pochissime le deroghe

Allarme smog a Torino, in arrivo il semaforo viola (© ANSA)

TORINO - L’arancione è un campanello d’allarme, il rosso è in grado di mandare in tilt Torino. Ma è il viola il colore che gli automobilisti torinesi sperano di non vedere mai o il rischio è quello di vedere bloccata un’intera città. Di cosa stiamo parlando? Del semaforo antismog, l’ultima misura per gestire l’emergenza inquinamento adottata lo scorso giugno dalle quattro maggiori regioni della pianura Padana. In caso di semaforo viola, quarto grado di allarme dopo verde-giallo-rosso, il divieto di circolazione riguarderà tutte le autovetture private e commerciali, senza alcuna distinzione di tipo, classe e alimentazione.

SEMAFORO VIOLA - In attesa del Piano per la qualità dell’aria della Regione Piemonte, la Giunta comunale, su proposta dell’assessore Alberto Unia, ha deciso di fare il primo passo, approvando un piano che entrerà in vigore venerdì prossimo. Cosa comporta e come funziona il semaforo viola? Al raggiungimento consecutivo per 20 giorni del valore limite giornaliero pari a 50 μg/m3 (livello «viola») si dispone, in aggiunta ai provvedimenti dei precedenti livelli, l’estensione della limitazione della circolazione per tutte le autovetture private e per tutti i veicoli commerciali indipendentemente dal tipo di alimentazione e classe emissiva ma mantenendo le deroghe per i mezzi ecologici. Le giornate e gli orari di validità del provvedimento sono i medesimi del livello arancio.

I SEMAFORI - Lo scorso anno i continui sforamenti di Pm10 avevano bloccato più volte i veicoli più inquinanti, i diesel Euro 3 ed Euro 4. Quest’anno, grazie al protocollo del Bacino Padano firmato dalla Regione Piemonte insieme a Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna, le misure saranno ancora più drastiche. Il semaforo funzionerà in questa maniera:
- verde, nessun sforamento Pm10: nessun tipo di limitazione.
- arancione, 4 giorni di sforamento Pm10: stop ai diesel Euro 3 ed Euro 4 dalle 8:30 alle 18:30 e dei veicoli commerciali diesel Euro 3 dalle 8:30 alle 12:30.
- rosso, 10 giorni di sforamento Pm10: stop dalle 8:30 alle 18:30 non solo per i veicoli privati diesel Euro 4, ma anche i veicoli commerciali diesel Euro 3 ed Euro 4 dalle 8:30 alle 12:30.