13 dicembre 2017
Aggiornato 15:41
Cronaca

Oltre 2 chili di droga nella borsa: fermata donna-corriere nel sottopasso della stazione Lingotto

La donna stava camminando in maniera nervosa, poi i cani dell’Unità Cinofile hanno iniziato ad abbaiare: nella borsa a tracolla vi erano 20 panetti di hashish

La donna è stata sorpresa dalle Unità Cinofile (© Guardia di Finanza)

TORINO - Stava attraversando il sottopasso della stazione Lingotto di Torino, ma l’atteggiamento nervoso tenuto dalla donna ha insospettito le Unità Cinofile. Il sospetto si è rivelato fondato: i cani si sono avvicinati alla donna e hanno iniziato ad abbaiare. Quando i finanzieri l’hanno perquisita, hanno rinvenuto la bellezza di 2 chilogrammi di hashish, suddivisa in venti panetti accuratamente confezionati.

L’ARRESTO - Nella borsa a tracolla, la donna aveva con sé un quantitativo incompatibile con l’uso personale: probabile quindi che lo stupefacente fosse pronto per esser consegnato a uno spacciatore, per il successivo smercio. Nell’abitazione della donna, i baschi verdi hanno trovato ulteriore droga, occultata all’interno delle tubature e alcuni grammi di marijuana. La donna-corriere, già nota alle forze dell’ordine per fatti analoghi, è stata arrestata su disposizione dell’autorità giudiziaria sabauda per traffico di sostanza stupefacente.