5 agosto 2020
Aggiornato 07:00
Antonio Solini

Morto Antonio Solini, l’ex primario delle Molinette trovato senza vita in un canale

Le cause della morte non sono note: il corpo dell’ex primario, stimato professionista, è stato ritrovato in un canale senz’acqua con un’evidente ferita alla testa

ROBASSOMERO - Antonio Solini, 79 anni, è stato trovato morto in un canale vicino di Robassomero. Il corpo dell’ex primario delle Molinette, stimato professionista, è stato recuperato dai vigili del fuoco e dagli infemieri del 118: le cause dalla morte non sono ancora note e la morte di Solini, attualmente, è avvolta nel mistero. 

LE INDAGINI - Quel che è certo è che l’ex primario di ortopedia lunedì sera si è recato a Robassomero con un gruppo di amici per partecipare a una sagra locale: è salito su un pullman privato, ma non è mai rientrato a Torino. Il corpo del 79enne è stato ritrovato in un canale secco, privo d’acqua. Le cause della morte, come detto, non sono note: i medici hanno notato sulla testa della vittima una ferita profonda, probabilmente dovuta alla caduta all’interno del canale. L’uomo potrebbe essere quindi vittima di un incidente o di un malore. Maggiori dettagli emergeranno dopo l’autopsia sul corpo dell’ex primario, per ora gli investigatori valutano ogni tipo di ipotesi. In corso le indagini dei carabinieri.