13 dicembre 2017
Aggiornato 15:41
Droga

Nasconde droga in cucina, sequestrati 2kg di hashish in un alloggio di corso Emilia

Gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine hanno trovato due chili di hashish: un panetto da 100 grammi nel pianerottolo e oltre 2 chili e 100 grammi nella cucina dell’abitazione

Sequestrati 2kg di hashish in un alloggio di corso Emilia (© Polizia di Stato)

TORINO - Ha 31 anni il pusher di origini marocchine tratto in arresto dagli agenti del Commissariato Dora Vanchiglia in piazza della Repubblica. L'uomo, alla vista dei poliziotti, ha cercato di darsi alla fuga e di disfarsi di un mazzo di chiavi che portava con sè. Facile capire il perchè: nell'appartamento di questo, situato in corso Emilia, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine hanno trovato due chili di hashish. Un panetto da 100 grammi era nascosto nel pianerottolo e oltre 2 chili e 100 grammi nella cucina dell’abitazione. Sono stati sequestrati anche 1000 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita di spaccio. La moglie del pusher è stata denunciata in stato di libertà.