Canavese | Tribunale di Ivrea

Tampona un’auto che finisce fuori strada, è in ritardo per il matrimonio e non si ferma

Condannato a dieci mesi e patente ritirata. Questo ha deciso il giudice del Tribunale di Ivrea per un incidente avvenuto nel gennaio di sei anni fa

Condannato dopo aver provocato incidente
Condannato dopo aver provocato incidente ()

IVREA - Un automobilista è stato condannato per un incidente avvenuto sei anni fa. Stava andando a un matrimonio quando ha tamponato un'auto che è finita fuori strada: lui, per giustificarsi del fatto che non si era fermato a prestare soccorso in quell’occasione, ha detto al giudice che era di fretta e che, dopo essersi fermato a comprare le sigarette, è corso a un matrimonio. Un racconto che non ha minimamente intenerito il giudice del Tribunale di Ivrea che lo ha invece condannato a dieci mesi e gli è stata ritirata la patente per due anni. Il tutto nonostante la vittima dell’incidente fosse stata risarcita e avesse ritirato la denuncia. Questa è andata avanti d’ufficio.