Eventi & Cultura | Appuntamenti

Eventi in Canavese, ecco cosa fare il 4 e 5 novembre

Cultura, tradizioni, gusto e molto altro in questo primo fine settimana del mese. Due giorni da dedicare ai piaceri autentichi della vita. Ecco tutto quello che vi attende e che non potete perdere

Canavese, ecco cosa fare il 4 e 5 novembre
Canavese, ecco cosa fare il 4 e 5 novembre (Shutterstock.com)

IVREA – Un weekend dedicato alla cultura e alla tradizione quello canavesano. Tanti gli appuntamenti con la storia, l'arte, la musica e le antiche usanze. Ecco qualche consiglio per non perdersi il meglio

Musica, teatro e cultura a Ivrea
Sabato 4 novembre apre la nuova stagione di musica, teatro e conferenze della «Cittadella della Musica e della Cultura di Ivrea e del Canavese» che propone per la stagione 2017-2018 un ricco carnet di incontri. Il tema di quest’edizione è «Guardar lontano». Sabato alle 21, presso l'Auditorium Mozart, «Su il sipario!». Per informazioni e programma completo: www.cittadella-ivrea.it.

Al Castello di Masino
Dal 4 al 25 novembre al Castello di Masino (Caravino) torna «Scoprimasino!».Nella suggestiva cornice notturna, il castello svela le sue stanze segrete con un percorso tra locali chiusi al pubblico e passaggi nascosti. L’emozione di poter percorrere i piccoli passaggi della servitù che un tempo antico erano animati dalle oltre 70 «tote» che accudivano la dimora millenaria. Poter sbirciare l’immenso patrimonio archivistico e bibliotecario di una della famiglie nobiliari più importanti del Piemonte. Curiosare i piccoli ambienti, celati alla vista del pubblico ordinario, come il Boudoir della Regina, con gli importanti affreschi seicenteschi sul tema della fenice o il prezioso appartamento di San Carlo Borromeo, le cui pareti sono rivestite da una delicata stoffa inglese settecentesca, utilizzato dalla Marchesa Vittoria quale suo appartamento nuziale nel 1929. Scendere negli antichi cunicoli dell’imponente fortezza medievale provando l’emozione di percorrere le scale delle antiche torri circolari dove i gradini sconnessi e irregolari erano un’ulteriore difesa contro gli invasori. Ammirare le cantine e il grande torchio, anima pulsante della produzione vinicola della collina di Masino. Salire, infine, nei grandi depositi delle soffitte dove la famiglia ha ammassato gli arredi obsoleti o dismessi dalle sale di rappresentanza. Le visite sono guidate ed esclusive per piccoli gruppi per poter avere un coinvolgimento intimo con un luogo millenario. Per informazioni: 0125.778100, faimasino@fondoambiente.it.

Artigianato e dintorni a Bairo
Domenica 5 novembre a Bairo si svolgerà il 19mo Mercatino d’Autunno. Uno dei mercatini autunnali più attesi del Canavese. Per tutta la giornata, mercatino dell’artigianato allietato dalla «Marciapè Street Band», dalle 14 distribuzione di vin brulè e dolci a cura della Pro Loco, alle 14.30, presso il teatro Santa Marta, il gruppo «Piemonte Briks» ci farà tornare bambini con un’esposizione dei famosi mattoncini lego. Battesimo del pony per i più piccini, in collaborazione con il maneggio «Rolanda Quarter Horses» e alle 16, presso la piazza del Municipio, sfilata di moda a cura di «Atelier Victoria» con la stilista Giorgia Bertinetto. Per informazioni: 340 8446593, 347 0837629.

Tradizioni contadine a Tavagnasco
A Tavagnasco una tradizione che ogni anno si ripete, un appuntamento seguito da un numero crescente di appassionati e spettatori: la Finale Regionale del Campionato Incontri tra «Reines» 2017. Le «Reines», le regine della montagna, sono bovini longevi, robusti, forti, cresciuti liberi nella natura come stabilisce la tradizione più antica degli alpeggi. Combattive e vivaci, si contraddistinguono per un carattere competitivo e irruento ed è proprio per questo che, durante la stagione primaverile, si sfidano per stabilire la gerarchia nella mandria. Da questa naturale tendenza dell’animale è nata la competizione che vede ogni anno sfidarsi, in una serie di gare che procedono per eliminazioni, gli esemplari migliori, fino all’incontro tra le finaliste. E’ fondamentale ricordare che queste competizioni, nate circa mezzo secolo fa, non causano sofferenza ai bovini. Nel corso della giornata sarà possibile degustare prodotti locali, come le miasse, grazie alla partecipazione delle realtà produttive autoctone. Per informazioni: 335 455822, prolocotavagnasco@virgilio.i.

Sant'Andrea a Settimo Vittone
Dal 4 novembre al 16 dicembre Settimo Vittone festeggia Sant’Andrea. La Pro Loco di Settimo Vittone propone quasi un mese di eventi per festeggiare il Patrono. Sabato 4 novembre alle 21 serata danzante con l’orchestra Enrico Negro. Per informazioni, prenotazioni e programma completo: 0125 658852 (Cartoleria Più Per Meno), www.prolocosettimovittone.com.

Festa d'autunno a Chiaverano
Domenica 5 novembre l’Associazione Carnevale di Chiaverano organizza la «Festa d’Autunno 2017». Una giornata da passare all’aperto che esordisce in mattinata con amichevoli di calcio, a cura di Asd Tennis Chiaverano, seguite alle 14 da una passeggiata fotografica al Monte della Balarina con il Chiaverano Photo Group, gare di bocce e partite di calcio per i più piccoli. A conclusione dell’evento distribuzione di caldarroste, frittelle di mele e castagne alla chiaveranese.