21 agosto 2018
Aggiornato 18:00

Sorpreso a rubare sui binari del treno: condannato e multato ladro di rame

L'uomo è stato sorpreso da una pattuglia di militari mentre cercava di forzare con arnesi da scasso la cabina “trasmetti chiave” presso la stazione ferroviaria di Strambino

STRAMBINO - I carabinieri della Stazione di Strambino hanno arrestato in flagranza di reato C.I.V., rumeno di 46anni, per tentato furto aggravato. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, sabato 11 novembre è stato sorpreso da una pattuglia di militari mentre cercava di forzare con arnesi da scasso la cabina «trasmetti chiave» presso la stazione ferroviaria di Strambino.

FURTO - L'uomo ha tentato di impossessarsi di un cavo di rame di circa 400 metri, del valore stimato intorno ai 1200 euro. Bloccato dai carabinieri, è stato accompagnato in caserma, dove è stato dichiarato in arresto. Subito dopo la convalida dell’arresto tenutasi innanzi al Gip di Ivrea lunedì mattina, si è tenuto il processo con rito direttissimo, a conclusione del quale l’uomo è stato condannato, con patteggiamento, alla pena di 4 mesi di reclusione ed € 200 di multa.