15 settembre 2019
Aggiornato 12:00
Cronaca

Orrore nel torinese: ragazzo di 26 anni muore sbranato da un Bull Terrier

Il corpo di Davide Lobue, un addestratore, è stato ritrovato da un vicino di casa all'interno di un recinto: sul cadavere presenti evidenti segni di morsicature e graffi

CHIVASSO - Orrore a Monteu da Po, a due passi da Chivasso: Davide Lobue, un addestratore di 26 anni, è morto sbranato da un cane, un Bull Terrier. La tragedia è avvenuta ieri sera, il corpo è stato ritrovato da un ragazzino di 16 anni, vicino di casa della vittima. Sul posto, in corso italia 14/c presso condominio «le betulle», si sono presentati i carabinieri di Chivasso per ricostruire la dinamica dei fatti.

L'EPISODIO - Stando a una prima ricostruzione, l'addestratore è stato trovato in un terreno recintato: il corpo presentava segni evidenti di morsicature e graffi. A ridurlo così un bull terrier, affidato all'addestratore da un suo amico proprio ieri pomeriggio. Il cane, su disposizione del veterinario dell'Asl di Chivasso è stato affidato a un canile di Settimo Torinese. Solo le indagini e l'autopsia sul corpo potranno chiarire con certezza le cause della morte: l'ipotesi che Davide Lobue sia morto per cause sconosciute e solo dopo sbranato dal cane non è del tutto esclusa.