26 settembre 2020
Aggiornato 08:00
Appuntamenti

Continua a Torino il successo di «Natale in Giostra»

Da quarantanni l'atmosfera delle Feste in città la portano le oltre 50 attrazioni di questa manifestazione che non è solo un luna park ma un contenitore di magici eventi per grandi e piccini

TORINO – E' una delle più longeve iniziative legate al Natale della città e coinvolge tantissime realtà metropolitane e inaugurerà sabato 25 novembre. Anche quest'anno arriva puntuale, per il piacere di adulti e bambini, fino a martedì 9 gennaio, «Natale in Giostra». Una manifestazione unica nel suo genere sul territorio italiano che quest'anno compie 40 anni. Prima del 1977 a Torino non esisteva un Luna Park invernale. Per ovviare a questo inconveniente ed offrire ai grandi e piccini della città sabauda un posto dove potersi divertire durante le festività natalizie, Massimo Piccaluga e Leandro Manucci ebbero l’idea di fondare «Natale in Giostra». Tante le generazioni di bambini torinesi che hanno giocato e sognato nelle atmosfere divertenti e magiche di questo classico appuntamento del Natale a Torino e continuano a farlo.

Attrazioni ed eventi
«Natale in Giostra» è un Luna Park con cinquanta attrazioni indirizzate alle famiglie e collocate nel quinto padiglione di Torino Esposizioni, dove, per l'occasione le auto lasciano il posto all'utilizzo ludico in favore dei cittadini. Il prossimo importante appuntamento della manifestazione è per domenica 26 novembre. In programma, per i ragazzi, la corsa podistica non competitiva «Corri a Natale in Giostra». Ogni martedì non festivo, sarà possibile approfittare di tutte le attrazioni al costo speciale di 1 euro. I proventi della giornata andranno tutti in beneficenza. Lo spazio è aperto da lunedì a giovedì dalle 15.30 alle 23, venerdì e prefestivi dalle 15.30 alle 24 ed i festivi dalle 10.30 alle 23. Per informazioni: www.nataleingiostra.com.