15 settembre 2019
Aggiornato 11:30
Berlusconi

Processo Ruby Ter, richiesto rinvio a giudizio per Berlusconi a Torino 

Insieme al noto ex premier compare Roberta Bonasia, trentaduenne di Nichelino, ex infermiera poi diventata modella e soubrette indagata per corruzione e falsa testimonianza

TORINO - Nell'ambito dell'inchiesta "RubyTer" è stato richiesto il rinvio a giudizio presso la Procura di Torino per Silvio Berlusconi. Il caso è arrivato nel capoluogo piemontese nell'aprile del 2016 quando è stato deciso da un gup di Milano di dividere il maxi processo in sette diverse procure in base alla competenza territoriale. Insieme al noto ex premier compare Roberta Bonasia, trentaduenne di Nichelino, ex infermiera poi diventata modella e soubrette indagata per corruzione e falsa testimonianza. La donna avrebbe infatti fornito una versione non ceritiera dei fatti in merito alla cene di Arcore in compagnia di Silvio Berlusconi.

BERLUSCONI - Il giudice ritenne determinante il luogo in cui ha sede la banca presso cui l'ex infermiera ricevette il bonifico bancario. La donna ha vinto nel 2010 il titolo di Miss Torino e ha poi partecipato anche a Miss Italia.