21 ottobre 2018
Aggiornato 14:00

Niente scuola per gli studenti del Copernico di Torino: «Fa troppo freddo»

All'interno delle classi le temperature arrivano a toccare i 10 gradi, ecco perchè gli studenti dell'Istituto Copernico Luxuemburg di Torino si sono rifiutati di fare lezione

TORINO - Si sono rifiutati di fare lezione questa mattina, oltre 300 ragazzi dell'Istituto Copernico Luxuemburg di Torino. Perchè? Per il freddo. No, non si tratta di un capriccio ma del fatto che, i termosifoni all'interno dell'istituto scolastico sono spenti e nelle classi le temperature arrivano a toccare i 10 gradi. 

STUDENTI - La protesta studentesca è andata avanti per tutta la mattinata a ora i ragazzi sono radunati in palestra insieme al Vicepreside dell'Istituto in attesa di decidere come agire.  «I termosifoni sono stati spenti durante tutto il fine settimana e la situzione nella classi era invivibile. Non si può studiare così» sentenziano i ragazzi. Non è la prima volta che all'interno della scuola si registrano disagi di questo tipo: «E' da un mese che andiamo avanti così» commentano gli operatori del Copernico. Intanto la protesta va avanti, armata di sciarpe e cappotti.