17 dicembre 2018
Aggiornato 08:30

Il cane Quark in azione nelle scuole torinesi: trovata hashish e marijuana

Nei bagni, negli zaini, nei barattoli: gli studenti torinesi nascondono la droga dove possono, ma il cane Quark e il suo fiuto infallibile non sbagliano un colpo
Infallibile Quark, il cane antidroga dei carabinieri
Infallibile Quark, il cane antidroga dei carabinieri (Carabinieri)

TORINO - Infallibile. E’ questo l’aggettivo che descrive meglio il cane antidroga dei carabinieri «Quark», capace negli scorsi giorni di trovare droga in due diversi istituti scolastici torinesi. I controlli e i sequestri sono stati eseguiti al Primo Liceo Artistico e Statale di via Carcano e all’Istituto professionale per i servizi alberghieri e ristorazione «J.B. Beccari di via Paganini.

LA DROGA - Quark, nonostante alcuni studenti siano abilissimi nel nascondere la droga in posti apparentemente insospettabili, I carabinieri della stazione Torino Regio Parco, con i colleghi del Nucleo Cinofili di Volpiano hanno sequestrato hashish e marijuana nascosti in bagno e in un barattolo all’interno della classe. Un altro spinello è stato fiuta e trovato all’interno dello zaino appartenente a un ragazzo di 16 anni: il giovane è stato segnalato alla Prefettura di Torino quale assuntore di droga.