13 dicembre 2017
Aggiornato 21:30
Appuntamenti

Eventi a Torino, 10 cose da fare il 9 e il 10 dicembre

Un weekend ricco di appuntamenti da non perdere, da quelli Natalizi, ai momenti musicali, fino ad arrivare a teatro e alla tradizione. Ecco tutto quello che vi attende e che non potete assolutamente lasciarvi scappare

10 cose da fare il 9 e il 10 dicembre (© pikappa51 - shutterstock.com)

TORINO – Il Natale e le sue mille sfumature, la musica dal vivo e gli spettacoli a teatro ed ancora gli appuntamenti con i gusti tipici. Ecco qualche consiglio per non perdere nemmeno un secondo di questo weekend torinese.

Depeche Mode in concerto
Sabato 9 dicembre, i Depeche Mode faranno tappa con il loro «Global Spirit Tour» al Pala Alpitour. Affermatisi sulla scena synth pop inglese agli inizi degli anni ottanta, la loro fama si è protratta ed accresciuta negli anni. Attraverso una proficua carriera trentennale, hanno abbracciato più di un genere musicale, con larghe concessioni al pop rock e alla new wave, specie nella seconda fase, e una massiccia incursione nella dance alternativa, fino a diventare il gruppo synth-pop di maggior successo nella storia della musica elettronica, e una delle band più influenti degli ultimi trent'anni.

La Musica dei Cieli alle Ogr
Arriva anche a Torino, nella suggestiva cornice della Sala Fucine delleOGR – Officine Grandi Riparazioni di Torino, La Musica dei Cieli, festival diffuso sul territorio nazionale e ospitato in diversi luoghi esclusivi in cui artisti provenienti da tutto il mondo affrontano in chiave musicale il tema dell’incontro tra culture e del rispetto reciproco. Sabato 9 dicembre, salirà sul palco la cantante israeliana Noa con la sua band.

Cantautori
A Spazio 211, sabato 9 dicembre, il cantautore livornese Bobo Rondelli torna con il nuovo album in studio dal nome «Anime Storte», uscito a ottobre 2017 sulla label «The Cage» con distribuzione Sony Music Italy, a due anni di distanza dal celebrato «Come i Carnevali», seguito dal tributo a Piero Ciampi uscito lo scorso anno. Rondelli continua a vivere la sua seconda giovinezza artistica e per comporre questo disco si fa ispirare dalla figura delle persone semplici dei giorni nostri, virtualmente ingolfati di amicizie social, ma realmente sempre più soli e alienati. Il singolo «Soli», nelle radio da settembre, anticipa l’intero lavoro, seguito da un bellissimo video di Tommy Antonini. La produzione e gli arrangiamenti sono affidati alle sapienti mani di Andrea Appino (The Zen Circus), nel disco anche la partecipazione di Bocephus King e Francesco Pellegrini (Zen Circus). Questa la band che lo accompagnerà dal vivo il 9 dicembre allo Spazio 211: Fabio Marchiori, Simone Padovani, Stive Lunardi, Valerio Fantozzi e Matteo Pastorelli.

Musica live
Domenica 10 dicembre all'Astoria dalle 22, gli «Husky Loops». i tre ragazzi italiani che vivono a Londra, sono tra le nuove band più chiacchierate del Regno Unito, tanto da meritarsi il supporto ufficiale del tour inglese dei Placebo. Presenteranno il nuovo EP in due date speciali a Bologna e Torino. 

A teatro
Al Teatro Astra, dal 9 dicembre, «Lady Macbeth. Scene da un matrimonio». Quello tra Lady Macbeth e suo marito è l’unico matrimonio davvero funzionante in Shakespeare, dice con ragione molta della critica ufficiale. Un’unione fatta di amore, ambizione, attrazione e certamente, complicità. Fino ad un certo punto, fino a quando lei, come potrebbe capitare e capita in molti matrimoni, non vede un lato di lui che la delude profondamente. Fino a quando Shakespeare smette di mostrarceli in scena assieme. Fino a quando lei si suicida. La nostra protagonista spiega e analizza con macabra ironia tutto questo ed altro, come una ricercatrice di laboratorio, costretta in una sorta di limbo, forse quello cui sono condannati i suicidi, dove rivive la sua storia d’amore e la scompone per il pubblico. Lo fa in modo crudo e crudele. Prima di tutto con sé stessa. Più che scene da un matrimonio, autopsia di un matrimonio. Dopo Orson Welles, Mia Martini e Poe, nella nostra serie di monologhi dedicati a quello che ci piace chiamare Voodoo Teatrale, tentiamo adesso un esperimento un po’ diverso con un arcinoto personaggio shakespeariano, trattandolo come persona reale. In fondo, pensiamo, i personaggi di Shakespeare sono talmente radicati nel nostro immaginario e nella nostra cultura, che non è troppo azzardato dire che sono, a tutti gli effetti, parte della nostra Storia.

Balon e Gran Balon
Sabato 9 dicembre, il classico Balon di Torino, lo storico mercatino delle pulci. Dalle 11 alle 12 «Improstrada» spettacolo teatrale di improvvisazione. Dalle 13 Dj-set. Domenica 10 dicembre, il Gran Balon di dicembre torna uno dei più grandi mercati di antiquariato d'Europa e l'esposizione dei presepi d'artista di Guido Valenti (zona street food). Dalle 11 alle 12 Circo teatro e dalle 13 dj-set.

Natale a Mondojuve
Dall’8 al 24 dicembre, il Babbo Natale di Mondojuve incontrerà tutti i bambini per raccogliere le loro letterine e ascoltare i loro desideri (per date e orari, consultare la pagina Facebook Mondojuve Shopping Center o il sito ufficiale). Nel fine settimana del 9 e 10 dicembre, inoltre, per le giovanissime clienti del centro è in programma l’evento «Barbie – you can be anything», un’esperienza di gioco per tutte le partecipanti che nello spazio allestito potranno divertirsi e sperimentare nel mondo della bambola che ha fatto sognare intere generazioni di bambine.

A teatro con i più piccoli
Alla Casa del Teatro Ragazzi, domenica 10 dicembre alle 15.30 e alle 17.30, in scena «Acqua». Lo spettacolo utilizza le tecniche del Teatro di Figura: marionette scolpite in legno e animate a vista in uno speciale rapporto di complicità, che si instaura tra l’animatore e il pupazzo. In scena, un tuffo dentro le magie visive e fantastiche che si accompagnano all’acqua, il liquido essenziale, per dare forma visiva alle sensazioni evocate dalla quotidiana esperienza di questo elemento: acqua è odore, sapore, colore, forza, ma è anche paura dell’abisso, terrore del temporale, estasi dell’abbraccio con l’onda. Nell’arco dell’intero spettacolo scorrono invenzioni continue, magie visive e fantastiche, immagini tenere, surreali, ironiche, divertenti, giocate tra umorismo e malinconia dell’esistere. Bastano un po’ d’ironia e un soffio d’alito per far navigare una barchetta di carta, simbolo di quell’immaginazione infantile che vive in ognuno di noi.

Sfilata dei Babbi suonatori
Dalle 12 alle 16 nel cortile del Maglio, (via Vittorio Andreis 18), si svolge una Sfilata dei Babbi Natale suonatori all’interno del cortile. Un’occasione per allietare tutti con questa camminata e coinvolgere i visitatori del mercatino a danzare con loro. A cura di Mercatini di Bolzano srl.

Fuori porta della tradizione
Come ogni anno, nel periodo natalizio a Carmagnola sono tante le iniziative legate ai prodotti tradizionali del territorio. Domenica 10 dicembre il comune dedica un’intera giornata alla zootecnia, alla gastronomia ed al commercio proponendo la venticinquesima Fiera Regionale del bovino da carne di razza Piemontese e della Giora, la nona edizione della Mostra/Mercato del Porro Lungo Dolce di Carmagnola, mercatini degli agricoltori ed altre gustose iniziative e novità ed in fine la grande degustazione a scopo benefico intitolata La Giora e il Porro si incontrano ai Bastioni.