16 dicembre 2018
Aggiornato 21:30

Mangiano al ristorante ma non vogliono pagare il conto, in corso San Maurizio interviene la polizia

In due hanno cenato ma al momento di pagare si sono rifiutati. Al ristorante cinese è dovuta intervenire la Polizia
Polizia in un ristorante di corso San Maurizio
Polizia in un ristorante di corso San Maurizio (Shutterstock.com)

TORINO - Hanno mangiato cena e poi, come se fosse una cosa normale, volevano andarsene senza pagare. Inutile l’opposizione del titolare del ristorante cinese di corso San Maurizio, i due hanno continuato a rifiutarsi di pagare il conto. E’ stato quindi richiesto l’intervento della polizia, giunta al ristorante poco dopo. Neanche a questo punto due uomini hanno desistito, anzi hanno iniziato a insultare pesantemente gli agenti intervenuto, fino a quando sono stati ammanettati e portati via.

PREGIUDICATI - Identificati, è stato accertato che i due, italiani di 35 e 37 anni, erano già noti alle forze dell’ordine, ma non solo: uno dei due è stato trovato in possesso di 8 grammi di marijuana, ragione per la quale è scattata la sanzione amministrativa. Entrambi infine sono stati denunciati per oltraggio a pubblico ufficiale.