16 ottobre 2018
Aggiornato 03:30

E' arrivata la neve: treni cancellati e disagi su strade e autostrade in Piemonte

Quattro treni sono stati cancellati sulla Ivrea-Aosta e, sulla linea Torino-Bardonecchia 6 regionali hanno fatto capolinea a Bussoleno
Neve in Piemonte
Neve in Piemonte (Diario di Torino)

TORINO - Ampiamente annunciata la neve alla fine è arrivata in Piemonte. Dalle prime ore di questa mattina, lunedì 11 dicembre, le strade hanno iniziato a colorarsi di bianco e non sono mancati i disagi alla circolazione ferroviaria in tutta la Regione. Quattro treni sono stati cancellati sulla Ivrea-Aosta e, sulla linea Torino-Bardonecchia, 6 regionali hanno fatto capolinea a Bussoleno e sono stati cancellati a causa della presenza di elevati quantitativi di neve sui binari. Le linee Genova-Acqui Terme e Genova-Busalla-Arquata rimangono sospese e i treni cancellati sulla linea Genova-Ovada-Acqui Terme sono otto. La neve sta imbiancando anche Torino città dove è scattata la macchina anti-neve dell'amministrazione comunale ed è stato sospeso il blocco alla circolazione delle auto diesel Euro 3 e 4, ferme nei giorni scorsi per le elevate concentrazioni di Pm10 nell'aria.

STRADE - Non è migliore la situazione sulle strade: dalle sei di questa mattina, sull'autostrada A5 Torino-Aosta, i mezzi pesanti che viaggiavano in direzione Aosta sono bloccati dalla polizia stradale all'altezza di Ivrea e obbligati a tornare indietro. Stessa scena sulla Torino-Milano, dove ai mezzi pesanti viene vietato l'accesso allo svincolo Ivrea-Aosta a partire da Santhià.