16 dicembre 2018
Aggiornato 20:30

Il Museo Egizio alla conquista della Cina, un viaggio attraverso 4000 anni di storia

Un percorso scientifico basato sui reperti della collezione del Museo Egizio di Torino, pensato per il continente asiatico
Museo Egizio di Torino
Museo Egizio di Torino (ANSA)

TORINO - Si è inaugurata, con grande successo (13.000 le persone in coda) la prima tappa della mostra 'Egypt. House of Eternity'. Di che cosa si tratta? E' un percorso scientifico basato sui reperti della collezione del Museo Egizio di Torino, pensato per il continente asiatico, dove la civiltà faraonica è meno nota che in Occidente. Un tour di cinque città, con oltre duecento reperti tra i quali, molti in mostra per la prima volta. 

EGIZIO -  Il 'viaggio' attraverso 4000 anni di storia coinvolge diversi musei cinesi: si parte dall'Henan Provincial Museum di Zhengzhou, dove è stata inaugurata e si potrà ammirare fino al 22 marzo, per passare poi allo Shanxi Museum di Taiyuan, il Liaoning Museum di Shenyang, l'Hunan Provincial Museum di Changsha e il Guangdong Provincial Museum di Guangzhou, dove si concluderà a marzo 2019. 'Egypt. House of Eternity', realizzata con la consulenza di Mondo Mostre, occupa oltre 1.000 metri quadri ed è pensata per costruire un simbolico ponte tra due antichissime civiltà.