16 ottobre 2018
Aggiornato 04:00

Ombrelloni e frigoriferi in strada: «Una vergogna, per cosa paghiamo la tassa rifiuti?»

La situazione surreale si presenta in via Caltanissetta, dove un cittadino armato di smartphone ha ripreso il degrado in cui versa la sua zona
L'incredibile situazione di via Caltanissetta
L'incredibile situazione di via Caltanissetta (Facebook)

TORINO - A sinistra bidoni stracolmi, immondizia per terra e addirittura un ombrellone. A destra un frigorifero abbandonato e una fila infinita di sacchetti con dentro la plastica mai ritirata. E' questo lo scenario surreale che si presenta in via Caltanissetta, pochi distanti dall'Allianz Stadium, a Torino. A immortalarlo un residente, che armato di smartphone ha denunciato una situazione di degrado e incuria davvero preoccupante.

«PER COSA PAGHIAMO LE TASSE» - Se si è arrivati a un livello di degrado simile, la colpa è anche di qualche cittadino incivile. L'autore del video denuncia lo sa, ma punta comunque il dito contro un servizio di raccolta rifiuti scadente in quella zona della città: «Paghiamo la tassa sulla raccolta rifiuti e questo è quello che troviamo sotto casa». Le immagini sono sconfortanti: i bidoni sono pienissimi, l'immondizia è ovunque, persino in strada. I sacchetti della plastica che avrebbero dovuto essere raccolti dai mezzi Amiat, posti davanti agli ingressi dei palazzi, sono ancora lì. Sembra di camminare in una via del pattume invece ci troviamo in via Caltanissetta. Una strada di Torino invasa dai rifiuti. «Qualcuno intervenga, non si può andare avanti così» è il grido d'aiuto di uno dei residenti con l'immondizia sono casa.