11 dicembre 2018
Aggiornato 09:30

Dopo i bambini intossicati si ammala anche la preside: l'incubo della scuola di San Giorgio 

I primi malesseri sono iniziati nel pomeriggio di lunedì 11 dicembre quando una ventina di alunni della scuola primaria Carlo Ignazio Giulio
Ospedale Regina Margherita di Torino
Ospedale Regina Margherita di Torino (Diario di Torino)

TORINO - Dopo il ricovero al Regina Margherita di martedì 12 dicembre di nove bambini della scuola elemenatare di San Giorgio Canavese al Regina Margherita di Torino, nella mattinata di oggi a sentirsi male è stata la dirigente scolastica Filomena Filippis e altri 5 operatori. Alla base dei malesseri sembra esserci ancora una volta il monossido di carbonio.

INTOSSICAZIONE - I primi malesseri sono iniziati nel pomeriggio di lunedì 11 dicembre quando una ventina di alunni della scuola primaria Carlo Ignazio Giulio di San Giorgio Canavese si sono sentiti male. In un primo momento nove bambini erano stati trasportati in ambulanza negli ospedali di zona, dopodiché i piccoli pazienti sono stati spostati al Regina Margherita di Torino e sottoposti a terapia in camera iperbarica.