15 dicembre 2018
Aggiornato 17:30

Sorpreso con 200 ovuli di hashish in camera da letto, pusher in manette 

La squadra investigativa ha trovato nella camera da letto 2 chili di hashish divisi in 200 ovuli marchiati con il logo di una nota casa automobilistica tedesca
Droga sequestrata
Droga sequestrata (Questura di Torino)

TORINO - L'attenzione delle forze dell'ordine di Torino è stata attratta da un uomo che, durante la giornata, ha percorso diverse volte il tratto di strada che va da via Monte Rosa a Corso Palermo. Così, insospettiti, gli agenti del Commissariato di Barriera Milano hanno deciso di controllare i movimenti del trentacinquenne marocchino, costatando che l’uomo, nel suo percorso, si intratteneva con probabili acquirenti e aveva come base, per l’attività di spaccio, proprio un palazzo di Corso Palermo. 

HASHISH - Una mattina gli agenti, vedendo l'uomo entrare nello stabile accompagnato da due persone, sono intervenuti. La squadra investigativa ha trovato nella camera da letto 2 chili di hashish divisi in 200 ovuli marchiati con il logo di una nota casa automobilistica tedesca. Altri 160 grammi dello stesso stupefacente a pezzi e 50 grammi di Marijuana sono stati rinvenuti insieme al necessario per il confezionamento delle dosi. Nelle tasche dell’uomo invece sono stati rinvenuti quasi 2000 euro in contanti. A carico del trentacinquenne sono emersi nell’arco degli ultimi 5 anni numerosi precedenti di polizia per reati legati allo spaccio.