22 ottobre 2018
Aggiornato 08:00

Cadavere trovato scalzo in un campo a Chivasso: nuovi aggiornamenti

La vittima potrebbe essere un cittadino senza fissa dimora di 49 anni: il 10 dicembre si era recato all’ospedale di Ivrea. Indagini in corso
Il cadavere dell'uomo è stato ritrovato da un passante che ha immediatamente avvisato i carabinieri
Il cadavere dell'uomo è stato ritrovato da un passante che ha immediatamente avvisato i carabinieri (Carabinieri)

CHIVASSO - Mistero a Chivasso: il cadavere di un uomo è stato ritrovato questa mattina in via Mezzano, ai margini di un campo. A notarlo un passante, che ha immediatamente avvisato i carabinieri. L’uomo non è stato ancora identificato e le cause della morte non sono ancora note: quel che è certo è che il corpo non presenta segni esterni di violenza o lesioni, pertanto potrebbe essere morto per assideramento. Il cadavere è stato ritrovato vicino alla centrale dell’Enel, accanto ai binari del vecchio deposito. Al polso dell’uomo è stato rinvenuto un braccialetto sanitario. Seguiranno aggiornamenti.

Aggiornamento ore 15:45: la vittima potrebbe essere un cittadino romeno di 49 anni senza fissa dimora. La sera del 10 dicembre scorso l’uomo si era presentato all’ospedale di Ivrea ma a prima di essere visitato dei medici si era allontanato.