17 dicembre 2018
Aggiornato 08:00

Terribile incidente in corso Ferrucci, muore un motociclista di 66 anni all'ospedale Maria Vittoria

L'uomo è stato soccorso per primo dall'automobilista con cui ha avuto lo scontro ma, nonostante il trasporto in ospedale, non ce l'ha fatta
Il danno alla moto dopo la caduta
Il danno alla moto dopo la caduta (Diario di Torino)

TORINO - Ancora una volta la cronaca torinese si trova a parlare di un incidente mortale. Nella serata di ieri, poco prima delle 20, di fronte al civico numero 46 di corso Ferrucci uno scontro tra un Volkswagen Polo e un motociclo Piaggio X9 è costato la vita a un motociclista di 66 anni italiano, Paolo Cardella. L’uomo è rovinato a terra ma, nonostante i soccorsi, primo tra tutti a fermarsi è stato l’automobilista, e il trasporto al pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria, è deceduto poco dopo. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti di polizia municipale della Squadra Infortunistica per verbalizzare quanto accaduto.

DINAMICA - A quanto pare entrambi i mezzi percorrevano corso Ferrucci da piazza Adriano a corso Einaudi. E' stato il motociclista a tamponare l'auto in fase di frenata cadendo di conseguenza a terra. L'automobilista si è subito fermato aiutando il sessantaseienne a rialzarsi e rimettere in piedi il mezzo a due ruote. Non sembrava nulla di grave, tanto che i due continuavano a parlare, fino a quando il motociclista si è accasciato a terra, probabilmente colpito da un malore. Come detto, trasportato al pronto soccorso, l'uomo non si è più risvegliato.