21 ottobre 2018
Aggiornato 14:30

Torino, la cultura va in ferie: musei chiusi a Natale e Capodanno, è polemica

Vittorio Sgarbi attacca la Giunta Appendino: «Segue il diktat di Di Maio». Replica l’assessore Leon: «Torino città culturalmente viva»
Musei chiusi a Natale e Capodanno, polemica di Sgarbi
Musei chiusi a Natale e Capodanno, polemica di Sgarbi (Musei Reali)

TORINO - Anche i musei vanno in ferie. La decisione era nell’aria ed è stata ufficializzata nelle scorse ore: la gran parte dei musei torinesi chiuderà a Natale e Capodanno. Il provvedimento ha sollevato un polverone di polemiche, soprattutto tra chi sostiene che proprio in quei giorni vi è il maggiore flusso dei visitatori. A capo di questo schieramento vi è il critico d’arte più famoso d’Italia, nonché assessore alla Cultura della Regione Sicilia: Vittorio Sgarbi. Secondo Sgarbi infatti, chiudere le porte dei musei durante le feste è una decisione presa da Chiara Appendino «in ossequio al diktat di Luigi Di Maio».

LA POLEMICA - Se da una parte Sgarbi attacca il M5S e si propone come custode per un giorno in modo da tenere aperti i musei, la replica dell’amministrazione torinese non si è fatta attendere. A parlare l’assessore alla Cultura del Comune di Torino, Francesca Leon: «Invito Sgarbi a informarsi Torino è una città culturalmente viva, piena di iniziative da anni, il giorno della vigilia di Natale, quello di Santo Stefano e Capodanno turisti e cittadini potranno visitare un gran numero di musei, pinacoteche, palazzi storici e spazi espositivi. Si tratta di una programmazione volta a favorire, durante le festività di fine anno, la fruizione del patrimoni culturale cittadino». 

MUSEI CHIUSI E APERTI - Quel che è certo è che durante il giorno di Natale e quello di Capodanno, la maggior parte dei musei sarà chiusa. In realtà non si tratta di una cosa così eccezionale, visto che ad esempio sia la Pam che il Mao si fermano durante le feste da diversi anni. Insomma, non è di certo la novità di quest'anno. Rimarranno invece aperti a Natale (nel pomeriggio) il Museo del Cinema, la Pinacoteca Albertina e Palazzo Chiablese, con la sua mostra di Mirò (12:30-19:00). Il Museo Egizio invece rimarrà aperto a Capodanno al mattino, dalle 09:00 alle 14:00. Il Ponte dell'Immacolata ha registrato un afflusso record di turisti: Torino, città culturale, si è fatta trovare pronta. Sarà così anche durante le feste natalizie?