22 ottobre 2018
Aggiornato 08:00

Quale futuro per GTT? Appendino: «Pagheremo stipendi e tredicesime»

La sindaca di Torino ha incontrato i sindacati del futuro del Gruppo Torinese Trasporti: garantiti stipendi e tredicesima per i dipendenti
La sindaca di Torino rassicura i lavoratori del gruppo GTT
La sindaca di Torino rassicura i lavoratori del gruppo GTT (ANSA)

TORINO - I quasi 5 mila dipendenti Gtt, l'azienda del trasporto pubblico locale torinese, riceveranno regolarmente gli stipendi di dicembre e le tredicesime. Ad annunciarlo, secondo quanto si apprende, è stata la sindaca di Torino, Chiara Appendino, nell'incontro che si è tenuto ieri sera, venerdì 15 dicembre, con i sindacati per discutere sul futuro del Gruppo. GTT infatti vive oggi un momento di grande instabilità: rischia il tracollo a causa dei mancati pagamenti dei contributi pubblici ai servizi di trasporto e, nei giorni scorsi, è stato stimato in 131 milioni di euro il fabbisogno per risanare l'azienda.

GTT - Pare che, durante l'incontro con i sindacati, Appendino si sia detta fiduciosa sul futuro dell'azienda, convinta di poterla salvare evitando la privatizzazione del Gruppo. La sindaca ha poi sottolineato ancora una volta che sarebbe stato più semplice procedere nei mesi scorsi con la procedura fallimentare, ma che si è preferito proseguire sulla via della messa in sicurezza dell'azienda. Un incontro "costruttivo e necessario", così è stato definito da fondi di Palazzo Civico, a cui hanno preso parte anche l'assessore comunale ai Trasporti Maria Lapietra e l'assessore al Bilancio Sergio Rolando. Il prossimo incontro tra sindaca e sindacati è in programma per il 27 dicembre.