16 ottobre 2018
Aggiornato 04:30

L’ex Suk non trasloca, anzi bancarelle presenti anche nel week end del Natale

Nel fine settimana del 23 e 24 dicembre tra San Pietro in Vincoli e via Carcano saranno presenti gli ambulanti tanto contestati
Barattolo presente nel week end di Natale
Barattolo presente nel week end di Natale (ANSA)

TORINO - Passano i mesi e se ne continua a parlare con gli stessi toni. Da una parte ci sono i residenti e i negozianti che non vogliono più Barattolo, il vecchio Suk, tra San Pietro in Vincoli e via Carcano e dall’altra ci sono gli ambulanti che continuano a contornare di bancarelle le zone sopra citate. C’è un terzo soggetto infine, l’amministrazione comunale, che avrebbe dovuto già trovare nuove aree da destinare al mercato del libero scambio e che invece, per il momento, non ha fatto nulla. Ed è così che Barattolo non è stato fermato nemmeno alla vigilia di Natale: nel fine settimana del 23 e 24 dicembre i venditori saranno regolarmente al «loro» posto.

TORMENTO SENZA FINE - Di traslocare non se ne parla nemmeno per il momento e così le bancarelle sabato e domenica saranno presenti a Vanchiglietta. Non certo quello in cui sperava il Comitato CarcaNo che ha parlato persino di un peggioramento come mai avrebbe potuto immaginare.

FERMI IL 31 DICEMBRE - Quest’anno l’ultimo giorno dell’anno cade di domenica e almeno per quel fine settimana via Carcano dovrebbe rimanere sgombera. Poi si aspetterà il nuovo anno e le tanto attese comunicazioni da parte della Giunta Appendino su un possibile spostamento quantomeno del mercato domenicale. E poi c’è la novità che in tanti vorrebbero vedere: l’introduzione della certificazione Isee per chi vuole vendere in modo tale che solo le persone in difficoltà possano averne facoltà.