15 dicembre 2018
Aggiornato 18:00

Detenuto stacca un orecchio a un altro, scene da incubo nel carcere di Torino

La vittima dell'aggressione invece è una extracomunitario di 25 anni in carcere per concorso di rapina aggravata, tentato furto in abitazione ecc

TORINO - Erano circa le 17 e 30 del pomeriggio di ieri, martedì 19 dicembre, quando nel carcere Lorusso Cutugno di Torino un detenuto ha staccato letteralmente a morsi, l'orecchio di un altro. L'uomo, un trentaquattrenne di origine italiana, si trovava in carcere per furto, estorsione, rapina e altri reati. La vittima dell'aggressione invece è una extracomunitario di 25 anni in carcere per concorso di rapina aggravata, tentato furto in abitazione ecc.

ORECCHIO - L'episodio di violenza è avvenuto al primo piano della seconda sezione detentiva davanti ai locali delle docce. Il personale del carcere è intervenuto immediatamente sul luogo e la vittima è stata trasportata al pronto soccorso dell'Ospedale Maria Vittoria di Torino, dove ha subito un intervento per ricucirgli il lobo destro dell'orecchio.