11 dicembre 2018
Aggiornato 09:30

Carnevale d'Ivrea, la battaglia delle arance è salva: «Ok al piano sicurezza»

Verrà sviluppata un app per i turisti con le informazioni e programma manifestazione. Negli scorsi giorni il Questore di Torino era stato in visita a Ivrea
Lo Storico Carnevale d'Ivrea
Lo Storico Carnevale d'Ivrea ()

IVREA - Il Carnevale d'Ivrea è salvo. La battaglia delle arance si farà, nonostante il problema sicurezza. Dopo giorni di tensione e attente analisi, arriva il via libera a quella che è considerata una delle tradizioni più caratteristiche e apprezzate del Piemonte. L'incubo terrorismo è presente, ma non tale da impedire alla manifestazione di avere luogo. A confermarlo è Carlo Della Pepa, sindaco di Ivrea: «Il Carnevale si farà. In tutti i suoi momenti, come da cerimoniale».

APP E MISURE SPECIALI  - Certo, qualcosa è destinata a cambiare. La visita degli scorsi giorni del Questore di Torino Angelo Sanna non è un caso: anche in comuni più piccoli, ma capaci di attirare tantissime persone con questo tipo di manifestazioni, il terrorismo è un problema con cui fare i conti. Per questo motivo, il Carnevale d'Ivrea rispetterà alcune misure di sicurezza speciali, contenute nella Circolare Gabrielli. Quel che è certo è che il Carnevale eporediese si farà e la manifestazione non si piegherà alla paura, come successo invece a Torino dove diverse manifestazioni sono saltate. «In questi mesi, in tutta Italia, sono saltate diverse iniziative - osserva Carlo Della Pepa - come il capodanno in piazza San Carlo a Torino. Qui, invece, lanciamo un messaggio positivo: il carnevale si fa e sarà più sicuro di prima». La Fondazione dello storico carnevale d'Ivrea ha dato mandato all'ingegner Giuseppe Amaro di Torino, a capo della società GaeEngineering, di realizzare il piano di sicurezza che è stato già approvato dalla prefettura. Alcuni dettagli, come detto, sono già stati presentati. Per i turisti sarà possibile scaricare una App sul proprio telefono cellulare con tutte le informazioni di sicurezza e il programma per ogni giorno del calendario.