16 dicembre 2018
Aggiornato 21:00

Un albero di Natale in casa? No, piante di cannabis: nei guai 25enne a Santa Rita

Il giovane era riuscito ad allestire due mini serre: coltivava cannabis a ciclo continuo, riuscendo a mettere da parte un certo reddito non indifferente
Il materiale sequestrato dalla Guardia di Finanza
Il materiale sequestrato dalla Guardia di Finanza (Guardia di Finanza)

TORINO - Una piccola oasi di «cannabis indica» all’interno di un appartamento: è quanto scoperto dalle Unità Cinofile della Guardia di Finanza di Torino in zona Santa Rita in un normalissimo condominio. Le mini serre sono state ritrovate nella camera da letto di un giovane ragazzo di 25 anni, che viveva nell’appartamento con i parenti. 

LA PERQUISIZIONE - A tradire il ragazzo, il forte odore proveniente dal suo appartamento, già capace di invadere tutto il condominio. Durante la perquisizione, i finanzieri hanno trovato alcune piante adulte e fiorite, pronte alla raccolta, nella camera del ragazzo. Altre dieci erano invece appena sbocciate e si trovavano in alcune mini serre allestite per la coltivazione della marijuana. Nell’appartamento sono state inoltre trovate confezioni di semi di cannabis ed oltre 400 grammi di marijuana essiccata e pronta per essere utilizzata o ceduta. Oltre a ciò è stato rinvenuto un vero e proprio «kit fai da te» per la coltivazione della cannabis: lampade e luci a led, riflettori ventilatori ed aspiratori.

SEQUESTRO E DENUNCIA - La droga già raccolta si trovava in una credenza, accuratamente riposta in anonimi contenitori dall’aspetto dei tipici «barattoli di conserva della nonna» che, un osservatore poco esperto, avrebbe potuto scambiare per una collezione di spezie orientali. In realtà la natura del contenuto era ben diversa. Le piante ormai mature e pronte per essere colte, sarebbero poi state sostituite dai nuovi germogli e così via: una sorta di produzione a ciclo continuo, capace di garantire al ragazzo una certo reddito. La droga è stata sequestrata e sarà ora analizzata per quantificarne il principio attivo e la quantità di sostanza stupefacente ottenibile; il giovane è stato denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti.