16 ottobre 2018
Aggiornato 04:00

Il Museo del Cinema alza il prezzo: biglietto più caro di un euro nel 2018

La decisione è stata resa nota da Antonella Parigi, assessore regionale alla Cultura. La presidente Laura Milani ha illustrato la situazione finanziaria
Il museo del cinema
Il museo del cinema (Andrea Cherchi)

TORINO - Il biglietto del Museo del cinema aumenterà di un euro: una decisione inevitabile, per pareggiare i conti in rosso in cui versa il museo, resa nota dall'assessore regionale alla Cultura Antonella Parigi. Gli ingressi passeranno quindi da 10 a 11 euro, mentre per quanto riguarda i ridotti si passa da 8 a 9 euro: questa è senza dubbio la novità principale del 2018 per una delle strutture più visitate e importanti del territorio torinese.

LA SITUAZIONE FINANZIARIA - La situazione finanziaria del museo, come detto, non è certamente delle migliori. Anzi. Nonostante tutto, la presidente Laura Milani spiega come si riuscirà a ottenere comunque un bilancio positivo: «Chiuderemo il 2017 in positivo e saremo in grado di recuperare i 181.000 euro che mancano al bilancio 2016. Per il 2018 confermeremo tutti e tre i festival e il budget verrà rivisto trimestralmente». «La situazione finanziaria del museo è solida - prosegue Milani - Le sue sofferenze sono dovute principalmente alla liquidità direttamente dipendente dai pagamenti dei contributi pubblici, spesso in grave ritardo. Comprendiamo bene l'attuale difficoltà della cultura del nostro territorio e quanto questa situazione sia difficile per tutti».