17 dicembre 2018
Aggiornato 08:00

Sequestrato un quintale di noci, fioccano multe al mercato di corso Cincinnato

Il venditore abusivo sarà costretto a pagare una multa di 1032 euro e la merce, circa un quintale di noci, è stata posta sotto sequestro
Merce sequestrata
Merce sequestrata (Polizia Municipale)

TORINO - Natale Sicuro, l'iniziativa promossa dall'Assessorato alla Polizia Municipale della Città di Torino, continua la sua lotta contro l'illegalità. Questa mattina, sabato 23 dicembre, a seguito di controlli effettuati presso il mercato di corso Cincinnato gli agenti della polizia municipale hanno notato la presenza di un operatore posizionato al di fuori della zona autorizzata alla vendita che, da un autocarro parcheggiato tra corso Toscana e corso Cincinnato, vendeva noci. Poichè tale smercio si svolgeva in un'area interdetta al commercio l'uomo sarà costretto a pagare una multa di 1032 euro e la merce, circa un quintale di noci, è stata posta sotto sequestro.

CONTROLLI - Sempre nell'ambito delle operazioni di Natale Sicuro, nel pomeriggio di ieri, venerdì 22 dicembre, gli agenti della municipale hanno effettuato dei controlli in strada Cuorgnè e in corso Marche. In questa occasione sono state sequestrate tre auto senza assicurazione e sette veicoli sono stati fermati per revisioni scadute. In via Servais poi gli agenti hanno notato una grossa berlina scura, noleggiata per raggiungere l'aeroporto di Caselle. Trattandosi di veicolo privato senza licenza questo è stato posto sotto fermo amministrativo per un periodo fino a otto mesi (da determinarsi dall'autorità competente).