14 dicembre 2018
Aggiornato 13:00

Minaccia madre e sorella per acquistare droga: arrestato

Il giovane, un italiano di 25 anni, era stato allontanato dalla famiglia ma è tornato a importunare madre e sorella
Il giovane è stato arrestato dopo le minacce
Il giovane è stato arrestato dopo le minacce (Questura)

TORINO - La droga era più importante di tutto. Della mamma, della sorella. Della propria famiglia. Una debolezza che aveva portato un ragazzo italiano di 25 anni a minacciare e insultare la propria famiglia, rea di non consegnargli denaro per acquistare la sostanza stupefacente. 

L’ARRESTO - Il giovane, già allontanato dalla casa con conseguente divieto di avvicinamento negli scorsi mesi, il 13 dicembre era tornato a importunare la propria famiglia: per questo motivo l’autorità giudiziaria ne aveva quindi disposto la custodia in carcere. Il 25enne è stato rintracciato dagli investigatori del Commissariato Dora Vanchiglia e condotto al carcere Lorusso e Cutugno di Torino.