14 dicembre 2018
Aggiornato 08:00

Cannavacciuolo modifica il menù: i torinesi con lo chef, boom di prenotazioni

Il bistrot di via Cosmo, dopo i recenti fatti di cronaca, è al completo fino a marzo. Accanto ai piatti congelati spunta l’asterisco
Il nuovo ristorante di chef Cannavacciuolo a Torino
Il nuovo ristorante di chef Cannavacciuolo a Torino (Cannavacciuolo Bistrot Facebook Page)

TORINO - Altro che «lascia», Antonino Cannavacciuolo «raddoppia». Dopo il blitz dei Nas, il celebre chef campano è stato letteralmente travolto dall’affetto dei fans: il bistrot di via Cosmo è pieno fino a marzo, impossibile prenotare un tavolo. Tante le telefonate di solidarietà arrivate al locale dietro la Gran Madre, dopo un blitz ritenuto da molti troppo fiscale.

MENU MODIFICATO - Cannavacciuolo aveva commentato e spiegato l’accaduto ma quel che è certo è che dopo l’amarezza per delle regole ritenute troppo fiscali e costate multa e denuncia per la moglie, lo chef ha modificato il menù: gli asterischi in fondo alla carta sono stati posti vicino ai piatti che contengono prodotti congelati. Insomma, l’equivoco è già un brutto ricordo. Il bistrot riparte a gonfie vele, con l’affetto dei torinesi a fare da vento.