21 ottobre 2018
Aggiornato 15:00

Capodanno a Torino: eventi gratuiti ma posti limitati, ecco come prenotare

La sindaca di Torino, Chiara Appendino ha elencato, con un lungo post sul suo profilo Facebook, come aggiudicarsi i biglietti per gli eventi di Capodanno
Capodanno a Torino
Capodanno a Torino ()

TORINO - Passato Natale e Santo Stefano lo sguardo ora è fisso sul Capodanno. La Città di Torino, dopo aver rinunciato al brindisi dell'ultimo dell'anno in piazza, offre diversi eventi per aspettare in allegria l'arrivo della mezzanotte. Attenzione però, molti di questi appuntamenti (seppure gratuiti) richiedono una prenotazione. Per questo motivo è stata la stessa sindaca di Torino, Chiara Appendino che, con un lungo post sul suo profilo Facebook, ha elencato come aggiudicarsi i biglietti per gli eventi.

CAPODANNO - Iniziamo con il concerto del Pala Alpitour, che accoglierà sul palco il cantautore nostrano Simone Cristicchi. «Per questo evento» spiega Appendino, «i biglietti sono reperibili sul circuito TicketOne, il costo è di 3 euro e l’intero ricavato verrà devoluto a Casa UGI, di UGI Onlus». In zona Barriera di Milano invece a farla da padrona sarà lo Spazio 211, con una serata molto giovane che, tra tanti artisti d’eccezione, vedrà salire sul palco anche Samuel Storm, finalista di X-Factor. In questo caso l’ingresso è completamente gratuito «ma sarà necessario un biglietto che può essere ritirato presso l’InformaCittà (piazza Palazzo di Città 9/a), nei punti informativi di Turismo Torino (piazza Castello angolo via Garibaldi, piazza Carlo Felice di fronte alla stazione Porta Nuova, via Montebello angolo via Verdi) e presso Spazio 211 la sera dell’evento, a partire dalle ore 20». Infine ricordiamo l'appuntamento sullo «Smartrams #STS Capodanno». A partire dalle ore 21 un mezzo della GTT attrezzato di console, con la musica di Dj Morciano di Jazz Club e Grano di Outcast, unirà le zone nord e sud della Città, partendo da piazza Derna per arrivare a piazzale Caio Mario e ritorno. L’evento è libero fino ad esaurimento posti, ma è comunque consigliata la prenotazione su Eventbrite, a cui si può accedere direttamente dal sito www.smartrams.it. Non serve prenotazione invece per il concerto del talento del pianoforte torinese, Francesco Mazzonetto, che si esibirà il 1°gennaio in Galleria Umberto I alle ore 11.