20 ottobre 2018
Aggiornato 08:00

Piove ma le auto si fermano ancora: giovedì 28 dicembre stop ai Diesel Euro 5

Nonostante l’arrivo del maltempo, il blocco auto è stato confermato. Le polveri sottili continuano a rimanere su valori elevati, semaforo rosso attivo
Confermato il blocco auto a Torino
Confermato il blocco auto a Torino (ANSA)

TORINO - Chi sperava che il maltempo portasse buone notizie rimarrà deluso: nonostante la pioggia, pochi minuti fa il Comune di Torino ha confermato il blocco auto anche per la giornata di domani, giovedì 28 dicembre. Pessime notizie quindi per gli automobilisti, perché il blocco è ancora esteso fino ai veicoli Diesel Euro 5.

INCUBO SEMAFORO VIOLA - l valore dei Pm10 non scende e gli sforamenti del limite consentito continuano ormai dal 12 dicembre. Oggi il semaforo è rosso, ma il vero incubo è il semaforo viola che porterebbe al blocco totale delle auto, indistintamente da qualsiasi tipo di veicolo. Il semaforo viola scatterà dal 20esimo giorno di sforamento continuo, quindi l’amara sorpresa potrebbe arrivare con l’anno nuovo.  Le previsioni però inducono all’ottimismo: i Pm10 potrebbero scendere sotto il valore consentito sia giovedì 28 dicembre che venerdì 29 dicembre. 

ORARI DEL BLOCCO - Quel che è certo è che domani, giovedì 28 dicembre, il blocco proseguirà. Gli orari sono i soliti, ormai noti ai torinesi: 8:00-19:00 per i veicoli adibiti al trasporto persone e 8:30-14:00 e 16:00-19:00 per i veicoli adibiti al trasporto merci (gpl/metano possono circolare). Oltre ai Diesel Euro 0,1,2,3,4 e 5, il blocco è valido anche per i veicoli Benzina, Gpl e Metano Euro 0.

I dati Arpa

I dati Arpa (© Arpa Piemonte)