16 dicembre 2018
Aggiornato 21:00

Emergenza smog, auto ferme a Torino ma non solo: tutti i Comuni colpiti dal blocco

L’emergenza smog si allarga a macchia d’olio: Diesel fermi non solo a Torino, ma anche nei Comuni limitrofi. Ecco la situazione
La situazione smog nel torinese
La situazione smog nel torinese (Regione Piemonte/Ansa)

TORINO - I torinesi e il blocco auto, un binomio ormai noto per gli automobilisti torinesi, costretti a lasciare le proprie vetture parcheggiate in strada o in garage. Quello che in molti non sanno è che anche nei Comuni limitrofi sono attivi i blocchi: sì, perché il protocollo antismog è stato firmato dalle Regioni della Pianura Padana, i Comuni hanno dovuto solo farlo rispettare e hanno il dovere di comunicarlo nei tempi e modi giusti.

LA SITUAZIONE NEL TORINESE - Oggi, sedicesimo giorno di sforamenti dei Pm10 a Torino, com'è la situazione nei paesi della cintura del capoluogo sabaudo? In quasi tutti i Comuni vige il divieto di circolazione dei veicoli Diesel fino alla categoria Euro 5. In qualche caso, come si nota dalla mappa, salendo verso il Canavese, la limitazione coinvolge i veicoli fino alla categoria Diesel Euro 4. Ci sono poi alcune isole felici, come Pino Torinese e Pecetto Torinese, dove non vi sono limitazioni a causa di un'aria davvero pulita. Una rarità, di questi tempi. Insomma, quel che in pochi sanno è che anche circolare fuori Torino con l'auto sbagliata è vietato e può essere punito con una sanzione. Tutti i dati sono disponibili sul sito della Regione, che oltre le limitazioni del giorno corrente fornisce anche quelle relative alla giornata successiva.

I livelli di Pm10 nel torinese

I livelli di Pm10 nel torinese (© Arpa Piemonte)