17 dicembre 2018
Aggiornato 09:00

Paissa in piazza San Carlo è ormai un ricordo, in arrivo lo store innovativo di Biraghi

Chi non conosce i formaggi Biraghi? Da gennaio partono i lavori per un punto vendita e di degustazione davvero particolare in piazza San Carlo
Ecco come sarà lo store di Biraghi
Ecco come sarà lo store di Biraghi ()

TORINO - I lavori inizieranno nelle prime settimane di gennaio e trasformeranno l’ex emporio Paissa in uno store molto particolare dove si potrà acquistare e degustare formaggio, gorgonzola, ricotta e burro. E’ la nuova sfida di Biraghi, il più noto produttore piemontese di formaggi, che ha trovato l’accordo per l’affitto del locale che si affaccia su piazza San Carlo, a pochi metri da quel Caval d’ Brons che è in attesa di una riqualificazione dopo il sofferto addio dello storico caffè.

VETRINE COPERTE - Esiste già un rendering di come sarà lo store quando sarà ultimato. Per tutta la durata dei lavori invece sarà messo uno steccato che nel design riproduce quello che fino a ieri era l'allestimento visibile dai passanti. «L’impegno in questa iniziativa», hanno sottolineato dalla Biraghi, «testimonia il forte legame dell'azienda con il territorio e la volontà di promuovere le produzioni di qualità del territorio».

NUMERI IMPRESSIONANTI - Biraghi è un’azienda nota a tutti. I suoi prodotti non sono conosciuti solamente in Italia e vista l’alta richiesta nell’azienda vengono lavorati ogni giorno 425mila litri di latte per un totale di 155 milioni di litri ogni anno. Negli stabilimenti di Cavallermaggiore vengono prodotte circa 310.000 forme di Gran Biraghi l'anno e circa 200mila forme di gorgonzola Dop, oltre a ricotta e burro.