16 ottobre 2018
Aggiornato 03:00

Metropolitana: scavi verso piazza Bengasi, chiude il sottopasso Lingotto

Chiusura temporanea per il sottopasso Lingotto dal 3 gennaio per permettere i lavori per la realizzazione delle nuove fermate verso piazza Bengasi
Chiusura temporanea per il sottopasso Lingotto
Chiusura temporanea per il sottopasso Lingotto (Comune di Torino)

TORINO - Se per molti le feste sono ancora lunghe, almeno fino a lunedì 8 gennaio, per altri sono rimasti solo alcuni giorni. Tra questi gli operai che si stanno occupando dei lavori della metropolitana di piazza Bengasi, al rientro in cantiere mercoledì prossimo, il 3 gennaio, per riprendere gli scavi per il prolungamento della linea 1. C’è da continuare il lavoro verso piazza Bengasi e per farlo sarà necessario chiudere il sottopasso Lingotto per il periodo necessario allo svolgimento dell’intervento in corrispondenza dell’infrastruttura viaria, ipotizzato tra i 3 e i 5 giorni lavorativi, salvo imprevisti.

LA CHIUSURA - La chiusura del sottopasso Lingotto riguarderà tutte le rampe di accesso e quindi corso Giambone, corso Unità d’Italia e via Ventimiglia, oltre a entrambe le carreggiate nel tratto compreso tra corso Corsica e corso Unità d’Italia. La riapertura del sottopasso avverrà quando la scavatrice avrà completato il suo lavoro: a quel punto la circolazione sarà riattivata su due corsie di marcia in carreggiata nord e su una corsia di marcia in carreggiata sud, con la riduzione che sarà definitivamente rimossa non appena l’Ente gestore Smat avrà ultimato i lavori di rinforzo e ripristino del collettore fognario.