15 dicembre 2018
Aggiornato 17:30

Allarme «Polpette avvelenate»: alle porte di Torino sempre più bocconi killer

Trovate polpette killer vicino a corso Francia, i proprietari dei cani mettono avvisi sugli alberi: «Non siete degni di essere considerati uomini»
Gli avvisi nei giardini
Gli avvisi nei giardini (Facebook)

COLLEGNO - I bocconi killer tornano a far tremare i padroni dei cani. Gli ultimi ritrovamenti di polpette avvelenate sono avvenuti a tra Collegno e Rivoli, nei giardini di corso Francia vicino al Mc Donald’s. Questa volta però, oltre che sui social, i padroni degli amici a quattro zampe hanno affisso alcuni cartelli sugli alberi, in modo tale da avvisare le persone che portano i propri cani in quel giardino.

IL MESSAGGIO - «Brutti b…..i. Invece di prendervela con i cani, prendetevela con i padroni. Non siete degni di essere considerati uomini, siete voi le bestie» e ancora «Polpette avvelenate». Insomma, il consiglio è di porre la massima attenzione a dove mettono il muso i vostri cani, soprattutto se vi trovate nella zona indicata dal post. Tanti gli avvistamenti tra Collegno e Rivoli: i residenti, esasperati, cercano di aiutarsi a vicenda con un disperato tam tam sui social e con il passaparola. Massima attenzione dunque.