23 aprile 2018
Aggiornato 07:30
Maurizio Braccialarghe

La Città piange Maurizio Braccialarghe, assessore alla Cultura sotto Fassino

L'ex manager rai era stato per anni l'assessore alla Cultura durante il mandato di Piero Fassino

Maurizio Braccialarghe (© ANSA)

TORINO - Maurizio Braccialarghe si è spento in casa sua a Torino questa mattina, martedì 2 gennaio. L'ex manager della Rai è stato per anni assessore con delega alla Cultura durante il mandato di Piero Fassino che ricorda così l'amico e collega scomparso: «Era un uomo per bene e generoso, con un senso alto delle istituzioni, ha dedicato energie, intelligenza e passione a fare di Torino una capitale di cultura. Chi come me ha avuto la fortuna di averlo al fianco, oggi lo piange con profondo dolore». Da anni ormai l'ex manager e assessore originario di Genova fosse messo a dura prova da una malattia tumorale.